VINI “GUSTAV” DELLA CANTINA DI ORTONA ALLA CONQUISTA DEL CANADA


ORTONA – Sbarca in Canada “Gustav”, la nuova linea di vini della Cantina di Ortona, proposta in una cassa di 4 bottiglie ideata per commemorare il 75/o anniversario della Battaglia di Ortona e promuovere un patrimonio universale perché, “richiamando le amarezze del passato, il frutto della vite sapientemente vinificato possa regalare gocce di dolcezza nel presente”.

Dopo il successo ottenuto al Vinitaly di Verona, la cantina di Ortona da oggi fino a venerdì 4 maggio è presente all’International Food & Beverage Tradeshow (Sial) in corso al palazzo dei Congressi di Montreal.

Il nome dato a questa linea – che comprende Montepulciano d’Abruzzo Dop, Merlot Sirah Igp, Falanghina Igp, Pinot Grigio Igp – è quello della Linea militare che nel 1943/44 divideva l’Italia e contrappose gli Alleati liberatori e i tedeschi occupanti; oggi la linea di vini vuole unire nel senso della concordia e del gusto.

L’etichetta Gustav, come presentata dalla Cantina, “è un invito a ricordare e un omaggio ai sacrifici patiti da soldati e civili, di cui abbiamo toccanti testimonianze che risuonano, da allora e fino a oggi, per la pace e la concordia tra i popoli. Il vino è sempre stato, nella storia antica come in quella recente e contemporanea, un simbolo della Natura e dell’armonia tra gli uomini. L’offerta di un bicchiere di vino è un’offerta di amicizia e accompagna sempre i momenti di condivisione, di colloquialità, dello stare bene insieme”.

Con i suoi 850 espositori provenienti da 50 Paesi che ospitano oltre 15.000 acquirenti da Canada, Stati Uniti e altri 60 Paesi, il Sial Canada non è solo la chiave per l’industria agroalimentare canadese, ma è anche entrata privilegiata per gli Stati Uniti e i mercati internazionali, animato com’è da imprenditori che operano nella vendita al dettaglio, nella ristorazione e nella trasformazione alimentare.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021