IL TOSCANO PIETRO PALMA È AMBASCIATORE ITALIANO DELLO CHAMPAGNE 2018


PRATO – È Pietro Palma, 42enne enotecario di Prato, ad aggiudicarsi il titolo di Ambassadeur du Champagne 2018 in Italia. Il prossimo 8 novembre rappresenterà il Paese a Epernay in Francia, dove si contenderà il titolo di Ambasciatore europeo 2018 con i finalisti di Francia, Spagna, Gran Bretagna, Belgio, Olanda, Austria, Germania e Svizzera.

Indetto dal Comité Champagne e giunto alla dodicesima edizione, il concorso “Ambasciatori dello Champagne” ha l’obiettivo di riconoscere e valorizzare l’attività di insegnamento sullo Champagne e individuare i migliori formatori a livello nazionale ed europeo.

Dopo un’esperienza come imprenditore, Palma ha deciso di seguire la sua passione per il vino aprendo nel 2014 un’enoteca a Prato, dove conduce circa 30 lezioni e degustazioni l’anno sullo Champagne, da lui definito ”un vino unico e inimitabile, sinonimo di vita, ingegno umano e creatività”.

Il Comité Champagne, creato dalla legge francese del 12 aprile 1941, riunisce tutti i viticoltori e tutte le Maison di Champagne.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021