“PERCORSI”, ECCO L’APP PER ORIENTARSI TRA CANTINE, BORGHI E BELLEZZE D’ABRUZZO


VERONA -Bellezza, storia, natura, paesaggio e vino: elementi inscindibili quando si parla di Abruzzo. Un territorio tutt’ora inesplorato dove queste combinazioni hanno trovato una perfetta espressione.

Così il Consorzio di tutela vini d’Abruzzo ha dato vita a un progetto di sistema per promuovere e esostenere percorsi turistici capaci di coniugare le attrattive culturali, artistiche e naturali regionali con l’accoglienza delle cantine abruzzesi.

Tanti percorsi, punti di interesse e informazioni utili all’enoturista condensate in un’applicazione, “Percorsi”, presentata al Padiglione Abruzzo del Vinitaly in corso a Verona, da Valentino Di Campli, presidente Consorzio tutela vini d’Abruzzo, Emanuele Imprudente, assessore regionale all’Agricoltura, Mauro Febbo, assessore regionale al Turismo, Raffaele Rotondo, fondatore di Circle food communication.