A SANTE MARIE APPUNTAMENTO CON LA NATURA TRA TURISMO SOSTENIBILE E FESTA DEI FIORI


SANTE MARIE – Il comune di Sante Marie (L’Aquila) si prepara ad un fine settimana ricco di iniziative all’insegna della natura e delle sue bellezze.

Si parte sabato mattina con il convegno “Aree protette e turismo attivo sostenibile” che si terrà nella sala don Beniamino nell’ambito della settimana del turismo organizzata dall’Istituto Argoli di Tagliacozzo. A portare i saluti saranno il sindaco, Lorenzo Berardinetti, e il dirigente scolastico, Patrizia Marziale. I lavori saranno introdotti e coordinati da Giuseppe Di Marco, presidente di Legambiente Abruzzo. Interverranno Igino Chiuchiarelli, Antonio Carrara e Giovanni D’Amico. Porteranno la loro esperienza Luigi Lupoli, della Sport Emotion, Silvia Cardarelli di Ambecò e Andrea Gennai, presidente Aigae. Le conclusioni saranno affidate al vice presidente della Regione, Giovanni Lolli e ad Antonio Nicoletti, responsabile aree protette Legambiente nazionale.

Seguirà il gemellaggio con l’Istituto turistico europeo “Sallustio-Bandini” di Siena, la visita guidata alla riserva naturale grotte di Luppa a Sante Marie e un rinfresco offerto agli studenti dalla Pro loco di Sante Marie.

Domani, domenica 13 maggio, a partire dalle 8,30, torna la seconda edizione della “Festa dei Fiori” organizzata dall’amministrazione comunale in collaborazione con la riserva naturale Grotte di Luppa.

Piazza Aldo Moro sarà invasa da fiori e piante colorate. Non mancheranno, inoltre, arredi da giardino e tutto il necessario per curare i balconi. Alle 9,30 è prevista una visita guidata nella riserva per i ragazzi delle scuole.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021