AGRICOLTURA: DOSSIER PER REGIONE ED EUROPA SUI DANNI DEI CINGHIALI


L’AQUILA – Un dossier completo ed approfondito dei danni da fauna selvatica corredato da immagini e cartografia: indispensabile che l’azione di contrasto del fenomeno poggi su  dati certi, per affrontare con consapevolezza l’emergenza in un ottica si certezza.

Lo hanno predisposto Carmine Presutti, assessore all’agricoltura dell’Unione dei Comuni Terre dei Peligni e Ombretta Petrella, rappresentante delle Imprese agricole territoriali.

“Le criticità del settore agricolo, territoriale ed aziendale, sono segnalate e denunciate dalle imprese e dalle istituzioni locali,  già da due anni: ricordiamo le gelate del aprile 2016; le gelate del mese di aprile 2017 e la siccità di questi ultimi mesi, criticità alle quali, oggi, si aggiunge anche quella afferente i danni da fauna selvatica”, dicono in una nota.

“Gli ungulati, infatti, anche a causa ed in conseguenza delle avversità atmosferiche, che hanno interessato il nostro territorio distruggendo le faggete, al fine di procurarsi cibo, che non trovano in alta montagna, sono scesi a valle, con inevitabili conseguenze di danni  di entità tale, che, sommati ai danni da gelo ed alla siccità di questi ultimi mesi, evidenziamo che nel cerealicolo a causa della siccità la produzione è scesa in alcuni casi addirittura del 60%, contribuiscono ad aumentare le criticità da contrastare e definire sia  nel breve termine che a lungo termine al fine di ripristinare il giusto equilibrio tra i principi cardine dell’economia territoriale e aziendale”.

“Nel nostro territorio  i danni  arrecati dai cinghiali hanno assunto i connotati di una vera e propria emergenza e vengono accertati, come si evince dalle foto aeree effettuate in alcune aziende della zona, affrontati e valutati e saranno documentati in dossier completo ed approfondito dei danni corredato da immagini e cartografia che abbiamo deciso di realizzare al fine di dare prova certa e documentata di quanto devastante sia anche il cinghiale e di quali siano le conseguenze per gli agricoltori”.

“Il dossier – spiegano – verrà presentato alla Regione Abruzzo in occasione dell’incontro che abbiamo richiesto all’assessore alle Politiche Agricole Dino Pepe e a Lorenzo Berardinetti, presidente della III Commissione  Agricoltura, essendo interesse dei Comuni e delle stesse imprese agricole far attivare ogni più utile strumento teso a sostenere e rilanciare l’intero settore agricolo-zootecnico abruzzese, anche attraverso la costituzione di un Comitato permanete teso a tutelare gli interessi del territorio”.

“Al fine di poter raccogliere ogni dato, ogni testimonianza ed anche manifestazioni di interesse alla partecipazione di questo lavoro abbiamo ritenuto utile attivare la seguente email: abruzzoagricolo@gmail.com“, annunciano Petrella e Presutti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.