ALL’AQUILA CENA ALLA “MASTERCHEF” CHIUDE IL CORSO PER CUOCO DELLA SCUOLA DI CUCINA QUANTOBASTA


L’AQUILA – Con la cena didattica, con tanto di commissione esterna pronta a giudicare preparazione, mise en place, tecniche di cottura e impiattamento, si è concluso ieri sera all’Aquila il corso professionale per cuoco della scuola di cucina Quantobasta.

A ottenere il diploma, al termine di un percorso intensivo di cinque settimane teorico-pratiche, alle quali seguirà ora uno stage aziendale di tre mesi, sono stati Ricard Tala Julian, Elena Joana e Aneta Bakaj.

Ai “giudici”, i tre neodiplomati hanno preparato un ricco menù cimentandosi nella preparazione di un carpaccio di trota, salsa fredda di pomodoro, julienne di finocchi, polvere di agrumi, crackers; risotto ai gamberi argentini, confettura di mandarini e sorbetto di sedano; baccalà in olio cottura, crema di patate al coppo con insalatina di belga e radicchio; zuppetta di frutti rossi e granita di moscato e basilico, croccante di nocciole.

A “mettere i voti” sono stati Vincenzo Ciuffetelli, che nel 2013 ha fondato Quantobasta, Luciano Fratianni ed Ettore Staffetti Vecchioli dell’enoteca H2No dell’Aquila, Mauro Cipolla e Angela Mancuso Cipolla della torrefazione marchigiana Orlandi Passion, Marco Signori, direttore di Virtù Quotidiane, e Beatrice Di Marco, Cristiano Rancitelli, cuoco a domicilio, e i due sommelier dell’Ais Ermenegildo Bottiglione e Marcello Crucianelli, che hanno anche prestato servizio.

Negli anni diventata un autentico punto di riferimento per chi voglia approcciare ai fornelli, tanto professionalmente quanto a livello amatoriale, la scuola Quantobasta da quest’anno è gestita da Ivana De Gasperis, 34 enne di Avezzano (L’Aquila), chef con esperienze dentro e fuori ai ristoranti di famiglia, Fabio Favaloro, 27 anni, sin dall’inizio accanto a Ciuffetelli nella gestione di Qb, istruttore pizzaiolo della Nazionale italiana (Nip), e Massimiliano Rossi Berluti, 38 anni, diplomato all’Alberghiero, entrambi dell’Aquila.

Ai corsi ormai consolidati, da quest’anno si aggiunge quello per professionista di sala, figura di cui sembra sentirsi sempre più bisogno, soprattutto in Abruzzo dove il servizio troppo spesso non riesce ad essere in sintonia con il livello di ricerca e l’evoluzione raggiunti in cucina.

La scuola di cucina Quantobasta, in cui è possibile acquistare panettoni e biscotti artigianali e comporre originali pacchi natalizi, sospende ora le attività formative per riprenderle a fine gennaio, quando partiranno anche i corsi professionali di pasticceria e da pizzaiolo.

Tutti i corsi professionali sono divisi in tre livelli, l’ultimo dei quali viene sempre svolto in collaborazione coi sommelier dell’Ais (Associazione Italiana Sommelier) per esaltare l’importanza dell’abbinamento cibo-vino, autentico valore aggiunto nel ristorante dei tempi moderni.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare il numero 0862-1965377 o scrivere un’email all’indirizzo info@qbscuoladicucina.it.

LE FOTO DELLA CENA DIDATTICA

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.