CAMPAGNA AMICA, RIAPRE A VASTO MARINA IL MERCATO CONTADINO


VASTO – Ha riaperto i battenti ieri sera il mercato di Campagna Amica di Vasto Marina (Chieti), che ogni anno suscita grande attenzione ed interesse tra turisti e residenti che, al ritorno dalla spiaggia, approfittano per fermarsi nei gazebo gialli ad acquistare prodotti locali e freschissimi.

L’appuntamento è ogni mercoledì e sabato (luglio e agosto) dalle 17,30 alle 23,30 sul Lungomare Cordella fino alla fine di agosto.

Con formaggi e salumi tra cui l’apprezzata ventricina vastese, olio e vino, fiori e piante ma soprattutto frutta e ortaggi di giornata per preparare una cena estiva e fresca.

“Questa esperienza ormai consolidata – afferma in una nota Giuseppe Di Pietro, responsabile di zona della Coldiretti Chieti – è molto positiva. I consumatori sono contenti perché trovano sempre prodotti freschi e buoni, di stagione e di sicura provenienza in un rapporto di fiducia che da un lato agevola la valorizzazione e la vendita delle produzioni locali e dall’altro permette alle famiglie di acquistare prodotti di cui conoscono l’origine e la provenienza”.

Molto soddisfatto il direttore di Coldiretti Chieti Luca Canala. “È un mercato che ogni anno conferma il suo successo – dice – ringraziamo l’amministrazione che anche per questa edizione è stata attenta e disponibile verso i produttori, i turisti e i residenti che accolgono ogni estate il mercato con grande interesse. Tra le particolarità che riscuotono più successo sicuramente le pesche ‘percoche’ e i prelibati pomodori ‘mezzitempi’”.

Coldiretti Chieti ricorda inoltre che, oltre al mercato di Vasto Marina, nel periodo estivo è attivo anche il mercato serale Casalbordino Lido ogni giovedì dalle 17,30 alle 23,30.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021