DA NAVELLI A CELANO, “UN REPORTER IN VALIGIA” CONTINUA IL TOUR DELL’ABRUZZO


L’AQUILA – Si continuano ad esplorare i borghi medievali dell’Aquilano insieme alla web-serie Un reporter in valigia che nell’ultima stagione esplora le meraviglie d’Abruzzo. Dopo il lockdown il video-reporter Mirco Paganelli si è impegnato a promuovere il turismo di prossimità andando alla scoperta di mete meno conosciute dal pubblico italiano.

Nel nuovo episodio pubblicato sabato 5 settembre, la telecamera del viaggiatore solitario è rivolta verso Navelli, Fontecchio, Rocca di Mezzo e Celano.

“Un borgo più incantevole dell’altro”, ha commentato il giornalista video-maker. “Il loro impianto urbano è ancora quello medievale. Ho avuto modo di attraversarli a piedi in un periodo in cui c’erano poche persone e dove contavo più gatti che visitatori”.

Paganelli però, con il suo spirito di osservatore, non si sofferma solo sugli aspetti poetici degli scenari che incontra, ma anche sui nodi irrisolti di quella comunità, e spiega: “In alcuni di questi luoghi pare che dopo il terremoto, e in particolare dopo lo spopolamento del secolo scorso a seguito delle migrazioni verso l’estero, si sia ancora alla ricerca di un riscatto. In alcune di queste cittadine ci sono interi quartieri fantasma, memoria di un passato pastorale e artigiano, che hanno dovuto fare i conti con la mancanza di mezzi di sussistenza”.

“La rinascita di queste splendide realtà rurali ha bisogno di persone – esorta il video-reporter -, e solo un ritorno alla campagna, a partire dalle giovani famiglie, potrà garantire un futuro a questi borghi che, come corone di pietra su colline e montagne, custodiscono lo spirito italiano”.

Il quarto episodio è online sui profili social di Un reporter in valigia (YouTube, Facebook e Igtv).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022