DOLCI AL COVID HOSPITAL DELL’AQUILA DAL GIOVANE PASTICCERE DI LINCOSTA


L’AQUILA – Un dolce omaggio per la Festa dei lavoratori a coloro che più di altri in questa fase sono in prima linea per l’emergenza coronavirus: Federico Marrone, pasticcere emergente a livello nazionale, ha consegnato dei dolci al reparto Covid dell’ospedale dell’Aquila inviando un messaggio al primario, Franco Marinangeli.

“Ho 21 anni e mi occupo della panificazione e dessert nel ristorante Da Lincosta. Visto il periodo che stiamo vivendo, e soprattutto voi che siete in prima linea, ho deciso di donarvi il 1 maggio alle ore 9 alcuni dei nostri dolci”, ha scritto, “un dolce grazie per il vostro lavoro che del resto lo avete sempre fatto”.

Federico, dopo importanti esperienze in Italia e all’estero, gestisce con il padre Gianluca Marrone e la madre Romina Muzi, erede dell’antica trattoria di piazza San Pietro, il ristorante di via Antonelli che da qualche giorno ha attivato il servizio a domicilio.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.