IL CACIOCAVALLO “COVID-19” È MADE IN ABRUZZO E COL PEPERONCINO


OFENA – È made in Abruzzo il caciocavallo “Covid-19”.

A produrlo il caseificio Dal Contadino di Ofena (L’Aquila).

Rigorosamente con latte dei propri animali, il formaggio stagionato a pasta filata tipico del Mezzogiorno è stato realizzato con l’aggiunta della giusta dose di peperoncino, che lo rende amabile e non piccante.

“Ne ho fatte una decina di coppie e sono letteralmente andate a ruba”, afferma Dino Rossi, allevatore e produttore.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021