IL CAMMINO DELLA PACE A CONVEGNO NEL COMUNE DI NAVELLI


NAVELLI – La scoperta delle tappe del Cammino della Pace che collega L’Aquila al Monte Sant’Angelo in Puglia sarà al centro di un convegno nel comune di Navelli fissato per giovedì 27 febbraio alle 17,30.

L’iniziativa prevede un intervento curato dal professore Luciano Caramanico, responsabile dell’associazione Cammino della Pace, la proiezione di un video, dove saranno riassunte tutte le tappe realizzato da Cristoforo Sante Di Giovanni, l’approfondimento storico e culturale fatto da Lucio Taraborrelli e l’intervento del sindaco di Navelli Paolo Federico.

“Il cammino della Pace”, ha detto Paolo Federico, “è composto da 29 tappe che rappresentano un itinerario spirituale e turistico destinato ad accogliere migliaia di pellegrini. L’appuntamento nel nostro comune è aperto a cittadini, associazioni, operatori turistici e tutti coloro che hanno interessi nella conoscenza della storia del nostro territorio e vogliono puntare alla sua valorizzazione”.

Il cammino della Pace che dall’Abruzzo attraversa il Molise sino ad arrivare alla Puglia, è stato già presentato alla Bit di Milano e ha riscosso l’attenzione di tante persone e operatori del settore. In particolare, proprio la tratta che dall’Aquila arriva a Villa Sant’Angelo, Prata d’Ansidonia, Caporciano, Navelli e la frazione di Civitaretenga, rappresenta uno dei punti tra i più suggestivi e carichi di storia del cammino.

“Le tappe che attraversano la piana di Navelli e l’Abruzzo Aquilano”, ha concluso Paolo Federico, “sono cariche di riferimenti religiosi e della storia della transumanza e consente ai pellegrini di camminare in un ambiente incontaminato e immerso nel verde. Caratteristiche che devono essere valorizzate”.

La presentazione del cammino della Pace nel comune di Navelli vuole essere un punto di partenza per la valorizzazione del turismo religioso.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020