PIZZE, HAMBURGER E DOLCI: IL MENÙ A DOMICILIO DELLA VECCHIA STAZIONE


L’AQUILA – Anche loro, facendo parte di uno dei settori più colpiti dal coronavirus, si sono ritrovati a dover sospendere l’attività che da anni delizia il palato di moltissimi aquilani e non.

Si tratta della Vecchia Stazione, ristorante-pizzeria che, nonostante le incognite dovute alla cosiddetta fase 2 e alla riapertura, ha deciso di non abbandonare i propri clienti attivando il servizio a domicilio.

“Socialità e convivialità per un ristorante sono alcune delle sue prerogative essenziali”, racconta Mirko Grossi a Virtù Quotidiane, proprietario della Vecchia stazione con la sua famiglia da anni.

“Togliere queste caratteristiche ad un locale come il nostro svilisce gran parte del lavoro che facciamo”, continua, “ma abbiamo deciso di portare il nostro menù a domicilio per stare vicino a chi ha sempre creduto in noi e per tenerci in attività”.

“La Vecchia Stazione, infatti, consegna a domicilio pizze, hamburger e dolci per addolcire il periodo di quarantena”, dice Mirko, “stando sempre attenti alla qualità della materia prima che è una delle cose a cui teniamo di più nel nostro lavoro”.

Oltre alle prenotazioni dirette, La Vecchia Stazione è operativa sul portale di Just eat e il suo menù è consultabile sulle pagine social di Facebook e Instagram del ristorante-pizzeria. Il servizio di domicilio è attivo per cena dal mercoledì alla domenica. Luisa Di Fabio

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.