TURISMO, ALLA SCOPERTA DELL’EMISSARIO DI CLAUDIO E DI ALBA FUCENS


AVEZZANO – La Dmc Marsica, in collaborazione con il Comune di Capistrello, la Soprintendenza per i Beni archeologici, l’associazione Amici dell’Emissario e la cooperativa sociale Lybra, ha organizzato per domani, 17 settembre con replica domenica 24, una visita guidata all’emissario di Claudio, a Capistrello, e ai resti della colonia romana di Alba Fucens.

L’evento si inserisce nel percorso avviato dalla Dmc Terrrextra Marsica di valorizzazione dei siti di interesse archeologico del territorio, alla luce del grande successo registrato negli appuntamenti estivi al cunicolo del Ferraro presso l’incile di Avezzano. Per la prima giornata di domani in poche ore sono stati prenotati tutti i posti disponibili. Sono invece ancora aperte le prenotazioni per l’appuntamento di domenica 24 settembre.

“Questa sperimentazione”, hanno commentato gli organizzatori, “sta dimostrando quanto sia vivo l’interesse per i siti archeologici della Marsica. In particolare è stata riscontrata una grande attenzione per i siti finora poco conosciuti come le opere legate al prosciugamento del Lago Fucino che insistono sul territorio del Comune di Capistrello. La Dmc Marsica sta cercando di dimostrare quanto sia possibile valorizzare queste opere anche per finalità turistiche, grazie anche alla vivacità dell’associazionismo locale”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021