TYPICO, L’ABRUZZO SI RACCONTA ATTRAVERSO L’ARTIGIANATO DENTRO L’AEROPORTO


PESCARA – Raccontare l’Abruzzo attraverso le mani, la passione e la creatività dei suoi artigiani. È con questo spirito che nasce Typico, una vetrina delle eccellenze regionali all’interno dell’Aeroporto d’Abruzzo.

Avviato poco prima dell’esplosione dell’emergenza sanitaria, il progetto di Elisabetta Vailardi e di sua figlia Susanna Faieta di 21 anni, di fatto prende ora ufficialmente il via, cavalcando l’attivazione di nuove rotte di collegamento dell’Abruzzo con il mondo.

Il negozio all’interno del Liberi di Pescara, nell’area degli imbarchi a cui si accede dopo aver superato i controlli di sicurezza, è un vero contenitore di oggettistica artigianale abruzzese.

La selezione e la ricerca condotte personalmente da Elisabetta sono costanti e accurate per scovare i migliori artigiani della regione. Ecco che all’interno si possono già trovare le classiche ceramiche di Castelli, ma anche quelle dalle linee più moderne e di design. E poi gli utensili per la cucina, i gioielli fatti a mano della tradizione o versioni in 3D.

“Sto cercando di raccogliere i migliori artigiani che conosco – spiega a Virtù Quotidiane Elisabetta, forte dell’esperienza di Lythos, attività di architettura di Interni e di arredo da oltre 34 anni a Pescara, prima in via Regina Margherita , ma ormai da 21 anni in via Mazzini – . Typico è un progetto quasi nato per caso, quando abbiamo saputo che all’interno dell’Aeroporto c’erano dei locali a disposizione. Abbiamo pensato di raccontare l’Abruzzo attraverso oggetti di livello e di alta qualità. Vogliamo rappresentare la nostra realtà nel migliore dei modi, lasciando in chi parte un’immagine di eccellenza”.

La narrazione del territorio è affidata anche all’allestimento del negozio. Elisabetta, scenografa di formazione, ha deciso di realizzare dei pannelli che raffigurano iconiche immagini delle quattro province, con una particolare attenzione per il territorio aquilano, di cui è originaria.

LE FOTO

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021