“URBI E TORBI” ANIMA IL CENTRO DI ROCCA DI MEZZO, GRAN SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE


ROCCA DI MEZZO – Non poteva non essere un successo la prima edizione di Urbi & Torbi che si è svolta ieri a Rocca di Mezzo (L’Aquila). Il freddo e i primi fiocchi di neve non hanno fermato l’evento organizzato dalla Pro loco, dall’amministrazione comunale e dal Parco Sirente Velino.

La storia e le tradizioni si sono unite alla cultura vinicola abruzzese dando vita a una manifestazione originale e animando il centro storico del capoluogo dell’Altipiano delle Rocche.

“Questa prima edizione è stata davvero un gran successo – racconta a Virtù Quotidiane Sandro Argentieri, presidente della Pro loco – , c’è stato un bel riscontro di pubblico sia della comunità rocchigiana e dell’Altipiano sia del circondario aquilano e marsicano. Questo nuovo evento ha suscitato molta curiosità sia perché si è trattato di una novità sia per il particolare momento stagionale, troppo spesso non considerato”.

Durante la serata alcuni vecchi locali hanno aperto le loro porte a diverse cantine vinicole originarie abruzzesi e i visitatori hanno potuto apprezzare le bellezze del centro storico.

“L’idea di Urbi & Torbi nasce prima di tutto dalla volontà di valorizzare le cantine antiche, quelle che erano rimesse agricole, delle stalle, dei fienili e piccoli macelli del nostro borgo soprattutto nel periodo autunnale turisticamente più sopito – spiega Argentieri – allo stesso tempo abbiamo voluto promuovere il vino abruzzese con la partecipazione di numerose aziende e tenute”.

“È stato davvero emozionante vedere i vicoli del nostro paese illuminati, pieni di gente e di divertimento. Ci auguriamo che questa manifestazione sia la prima di una lunga serie di successi futuri – conclude il presidente – per l’inverno abbiamo in mente diverse iniziative che non posso ancora rivelare, ma a breve saremo pronti a raccontare le novità che abbiamo in serbo per tutti voi”. Antonella Valente

LE FOTO (di Luca Passacantilli)