“URBI E TORBI” ANIMA IL CENTRO DI ROCCA DI MEZZO, GRAN SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE


ROCCA DI MEZZO – Non poteva non essere un successo la prima edizione di Urbi & Torbi che si è svolta ieri a Rocca di Mezzo (L’Aquila). Il freddo e i primi fiocchi di neve non hanno fermato l’evento organizzato dalla Pro loco, dall’amministrazione comunale e dal Parco Sirente Velino.

La storia e le tradizioni si sono unite alla cultura vinicola abruzzese dando vita a una manifestazione originale e animando il centro storico del capoluogo dell’Altipiano delle Rocche.

“Questa prima edizione è stata davvero un gran successo – racconta a Virtù Quotidiane Sandro Argentieri, presidente della Pro loco – , c’è stato un bel riscontro di pubblico sia della comunità rocchigiana e dell’Altipiano sia del circondario aquilano e marsicano. Questo nuovo evento ha suscitato molta curiosità sia perché si è trattato di una novità sia per il particolare momento stagionale, troppo spesso non considerato”.

Durante la serata alcuni vecchi locali hanno aperto le loro porte a diverse cantine vinicole originarie abruzzesi e i visitatori hanno potuto apprezzare le bellezze del centro storico.

“L’idea di Urbi & Torbi nasce prima di tutto dalla volontà di valorizzare le cantine antiche, quelle che erano rimesse agricole, delle stalle, dei fienili e piccoli macelli del nostro borgo soprattutto nel periodo autunnale turisticamente più sopito – spiega Argentieri – allo stesso tempo abbiamo voluto promuovere il vino abruzzese con la partecipazione di numerose aziende e tenute”.

“È stato davvero emozionante vedere i vicoli del nostro paese illuminati, pieni di gente e di divertimento. Ci auguriamo che questa manifestazione sia la prima di una lunga serie di successi futuri – conclude il presidente – per l’inverno abbiamo in mente diverse iniziative che non posso ancora rivelare, ma a breve saremo pronti a raccontare le novità che abbiamo in serbo per tutti voi”. Antonella Valente

LE FOTO (di Luca Passacantilli)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.