VINI IN ANTEPRIMA AL PRIMO ALTO ADIGE WINE SUMMIT


BOLZANO – I vini non ancora sul mercato sono i protagonisti della prima giornata di Alto Adige Wine Summit, manifestazione che si propone di far conoscere le più diverse sfaccettature del mondo vitivinicolo altoatesino ad ospiti ed operatori del settore italiani e stranieri.

Mentre è in corso una serie di incontri, i riflettori sulla produzione enologica dell’Alto Adige che, pur rappresentando solo l’1% della produzione nazionale, risulta tra le più variegate ed apprezzate, l’attesa si concentra sull’Anteprima, in programma nel pomeriggio presso il Mec (Meeting & Event Center Alto Adige Fiera Bolzano / Four Points Sheraton).

Sarà proposta, con la possibilità di degustare, un’ampia selezione di vini non ancora presenti sul mercato e appena imbottigliati.

Tra questi, i vini Riserva dell’annata 2015, insieme ad alcune bottiglie del 2016 che necessitano di una maggiore evoluzione e saranno reperibili sul mercato soltanto a partire dall’autunno. Al banco di assaggio parteciperanno circa 60 cantine, ciascuna con una o più etichette da presentare in esclusiva.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.