ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI SACRI DI CHIETI CON IL FAI


CHIETI – Con il Fai “Alla scoperta dei luoghi sacri della città di Chieti”, una passeggiata tra meraviglie e tesori custoditi nelle antiche chiese del centro storico della città: Santissima Trinità, San Domenico, Cattedrale San Giustino, Cripta e apertura straordinaria della Cappella dell’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti, San Francesco e Santa Chiara.

La delegazione del Fai (Fondo ambiente per l’Italia) di Chieti ha così accolto l’invito dell’Ordine Francescano d’Abruzzo a partecipare al Festival del Creato, in questi giorni alla Villa Comunale di Chieti.

Nella Cappella dell’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti, in particolare, splendidi stucchi settecenteschi adornano pareti e soffitto.

Punto di incontro alla Villa Comunale domenica 17 settembre alle 11,15 per iniziare il percorso alle 11,30. La visita terminerà per le 13.

La partecipazione è gratuita e non occorre prenotazione.

Ulteriori informazioni possono essere chieste telefonando ai numeri 338-7593706 e 392-8990767. A cura dei volontari Fai e degli apprendisti ciceroni dell’Itcg Galiani-de Sterlich di Chieti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.