ANTICHE MAPPE E CARTE GEOGRAFICHE D’ABRUZZO, INCONTRO AL MUNDA DELL’AQUILA


L’AQUILA – Quinto protagonista degli incontri sulle mura, giovedì 20 febbraio ore 17,30 al Museo nazionale d’Abruzzo (Munda) dell’Aquila, è Maurizio Pace studioso e autore con Ezio Mattiocco del catalogo “Antiche mappe e carte geografiche d’Abruzzo”, edizioni Menabò.

Collezionista, appassionato di cartografia, parlerà delle sue importanti acquisizioni in anni di ricerche da cui provengono le antiche mappe e volumi esposti nella mostra al Munda, nell’incontro dal titolo “Le antiche carte geografiche dell’Abruzzo. Diario di un collezionista”.

Tutti i partecipanti riceveranno in omaggio l’elegante fascicolo “L’Aquila Rinasce” edito in collaborazione con Menabò .

L’inedito ciclo di dieci incontri, a cura di Lucia Arbace direttore della Direzione regionale Musei Abruzzo, sono a latere della mostra “Le Mura dell’Aquila” ora implementata dalle due ramine del contado aquilano e della città disegnate da Antonio Francesco Vandi, incise da Francesco Cepparulli nel 1753, e ritrovate nei depositi del Museo nazionale d’Abruzzo.

I dieci appuntamenti, organizzati in collaborazione con l’Università degli Studi dell’Aquila, daranno la possibilità agli studenti di accreditare 2 crediti formativi (cfu) per almeno 8 incontri, 1 cfu per quattro.

Entrata gratuita per possessori di card e studenti universitari, ridotto a 2 euro per i soci delle associazioni, intero per gli altri utenti.

Seguirà cena, per chi volesse partecipare, di tre portate, al costo di 20 euro bevande incluse, presso il ristorante “Le origini” alle 99 cannelle con ricette della cultura gastronomica contadina.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.