ARTE CONTEMPORANEA, ALL’AQUILANO CICCOZZI IL PREMIO GUERRIERI DI RIACE


L’AQUILA – L’Accademia Italia in arte nel mondo, una delle maggiori e accreditate accademie europee, anche quest’anno, nello splendido teatro monumentale Giovanni Paisiello di Lecce, ha conferito al maestro aquilano Giancarlo Ciccozzi il Premio Guerrieri di Riace.

Le motivazioni che hanno portato la commissione internazionale a scegliere Ciccozzi come uno dei pochi rappresentanti italiani – si legge in una nota – è stato soprattutto il suo impegno artistico e produttivo nell’anno 2017. Attraverso le sue esposizioni, ha dimostrato sia in Italia che all’estero, il suo pregevole valore artistico con indiscussa e peculiare competenza compositiva, contornato da un vivo e delicato lirismo astratto sempre teso a manifestare la sua “particolare” sensibilità dove prevalgono sempre gli aspetti emotivi e sentimentali su quelli razionali.

La sua impronta metodica e innovativa nel campo prettamente astratto materico e concettuale, al di là della grammatica artistica messa in atto, costituisce linfa vitale per l’arte mondiale accentuando quei valori preziosi che Ciccozzi stesso imprime con ricchezza di arte, fede, libertà e solidarietà nelle sue opere.

Il maestro Ciccozzi, inoltre, è stato selezionato ed inserito nella prestigiosissima “Collezione Sgarbi” dove saranno presenti solo gli artisti selezionati dal noto professore e critico d’arte.

Il volume d’arte con le opere di Ciccozzi, verrà custodito a “Villa Cavallini Sgarbi” e distribuito da Ea Editore nelle maggiori gallerie d’arte Italiane e straniere. Verranno stampate litografie numerate e certificate per l’occasione firmate dallo stesso Vittorio Sgarbi.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021