“ARTINVITA”, A CRECCHIO ALVISE SINIVIA CON I SUOI 5 PIANI SCOMPOSTI


CRECCHIO – Conto alla rovescia per uno degli appuntamenti più attesi di Artinvita, il Festival Internazionale degli Abruzzi, iniziato lo scorso 18 settembre e in programma fino al 4 ottobre tra Orsogna, Crecchio, Ortona e Guardiagrele (Chieti).

Sabato 26 settembre alle 21,30 e in replica domenica alle 17,30 l’Auditorium Santa Maria da Piedi di Crecchio accoglierà la performance di Alvise Sinivia, giovanissimo artista, classe 1987 che vanta già una partecipazione alla Biennale di Venezia e moltissime performance in tutta Europa.

“Studio da anni una forma di concerto indagando la relazione tra corpo e piano in una maniera che mi ha portato a trasformare lo strumento stesso. Mettere le mie mani dentro la sua meccanica e comprenderla mi ha permesso di desacralizzare questo strumento classico e di addomesticarlo a mio favore”, spiega l’artista. Ersilia è il nome che Sinivia ha dato al suo strumento, decisamente unico nel suo genere, nato dalla scomposizione e ricomposizione in una nuova forma e in un nuovo suono di cinque pianoforti ormai in disuso che senza la sua creatività non avrebbero più regalato alcuna nota al pubblico e che invece rinascono in una nuova forma e una nuova moderna melodia.

Uno strumento “vivo” che rimarrà a disposizione del pubblico fino al termine del Festival Artinvita per provare, con le proprie mani, l’ebbrezza dell’espressività e la creatività. Inoltre Alvise resterà a Crecchio il 28 settembre per un incontro formativo con i giovani musicisti del territorio che vorranno partecipare alla sua Masterclass prenotabile scrivendo all’indirizzo direzione@artinvita.com.

Martedì 29 settembre, invece sarà inaugurata la rassegna di cinema Balcani, organizzata da Artinvita nell’ambito del Balkan Cinema Express in collaborazione con Ciackcity Cinema e con il sostegno del Miur e del Mibact. La rassegna prevede 4 appuntamenti che si terranno tutti i martedì al Cinema Garden di Guardiagrele a ingresso gratuito.

Sempre martedì 29 si terrà una Masterclass a cura di Clara Storti. Il suo elemento è l’aria. Tessuti, corda e trapezio per provare il brivido dell’arte in sospensione grazie al Circo della Luna di Pescara che ospiterà la masterclass dalle 13 alle 16. La Storti sarà quindi protagonista il 1 ottobre del Dittico di Circo Contemporaneo che si terrà al Teatro Comunale di Orsogna. Per partecipare alla masterclass di martedì è necessario inviare una mail all’indirizzo direzione@artinvita.com o chiamando il 351 5102111. (m.p.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.