FESTA PER I DIECI ANNI DI MONTESSORI NELL’AQUILANO


L’AQUILA. Una tre giorni di eventi per festeggiare i 10 anni del Centro Infanzia “Montessorriso” di Villa Sant’Angelo (L’Aquila), il primo asilo montessoriano del territorio aquilano. Si parte domani, venerdì primo luglio, alle ore 17 con una conferenza di attualità: “Montessorriso e il bambino cosmico: tra educazione e pace” al Dipartimento di Scienze umane dell’Università dell’Aquila, per proseguire poi alle ore 19 con l’apertura della mostra fotografica e degli atelier tematici al Palazzetto dei Nobili, installati per tutto il weekend.

“Montessorriso” nasce nel 2011 dalla volontà di alcune educatrici aquilane di portare in città il metodo Montessori e come riscatto alla perdita del loro precedente asilo nido distrutto dal terremoto del 2009.

Dopo un primo periodo a San Demetrio Ne’ Vestini, si trasferisce nel 2014 nella sede attuale nel comune di Villa Sant’Angelo, trasformandosi in un Centro Infanzia 0-6 anni e con una capienza media annuale di 40 bambini.

“Un successo”, spiegano le educatrici, “se si pensa alla piccola realtà in cui si è radicata la scuola, possibile grazie al metodo educativo Montessori, che ha richiamato bambini da tutto l’hinterland aquilano , ma anche grazie alla fattiva collaborazione con il comune di Villa Sant’Angelo e con l’associazione Ambiente e/è vita Onlus”.

“Con questa tre giorni dedicato al decennale”, proseguono, “la scuola ‘Montessorriso’ vuole rafforzare il percorso di conoscenza e informazione del metodo Montessori che quest’anno ha visto già la partecipazione di alcune scolaresche presso la sede della scuola”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022