“HANSEL E GRETEL” IN SCENA A SAN VINCENZO VALLE ROVETO CON IL TSA


L’AQUILA – Il Teatro Stabile d’Abruzzo conferma ancora una volta la propria presenza capillare sul territorio portando in scena a San Vincenzo Valle Roveto, scuola Materna di Corso Vagnolo, frazione di Roccavivi, mercoledi 23 settembre, alle ore 17,00, una produzione Tsa, in collaborazione con Fantacadabra, “Hansel e Gretel. C’era una volta…una matrigna che abbandonò nel bosco i piccoli Hansel e Gretel” con Roberto Mascioletti, Santo Cicco, Martina Di Genova, Emanuela D’Agostino, scene Associazione Culturale Telapinta, costumi Antonella Di Camillo e Daniela Verna, musiche e canzoni originali Paolo Capodacqua, ideazione e regia Mario Fracassi.

Le vivaci magie dello spettacolo trasformano la semplice storia attraverso un virtuosismo tecnico di giochi d’ombra e colori, di pupazzi, di danze e canzoni eseguite dal vivo, di voci infantili, filo di distanza tra fiaba e realtà, tra piccoli e grandi, sotto l’egida della fantasia. Il senso magico della fiaba è soprattutto l’ineffabile sorriso del piccolo e grande pubblico: anche esso torna a casa con in tasca sassolini di felicità.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.