“LA CIRCE” DI STRADELLA IN SCENA PER “I CONCERTI DI EUTERPE”


L’AQUILA – Anche quest’anno la programmazione della Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli” ospita la nuova produzione dello Stradella Y-Project all’interno della rassegna di musica antica “I Concerti di Euterpe”.

Lo Stradella Project è nato nel 2011, sotto la guida di Andrea De Carlo, per riscoprire, eseguire, mettere in scena opere del repertorio barocco e in particolare del compositore Alessandro Stradella, nato a Nepi nel 1639 e scomparso nel 1682.

In questa occasione presso il Cortile di Palazzo Cipolloni-Cannella, mercoledì 15 luglio viene presentata “La Circe” una operetta a 3 su testo di G. F. Apolloni. Due gli orari di inizio, alle ore 19 e alle ore 21,30 con ingresso dal retro del palazzo, ovvero da via Rosso Guelfaglione.

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria al numero 0862-24262.

La serenata di Stradella La Circe fu commissionata dalla principessa Olimpia Aldobrandini, una fiorentina i cui defunti mariti romani erano stati membri delle potenti famiglie Borghese e Pamphilij. L’occasione fu una sontuosa festa nella sua villa sulle colline di Frascati il 16 maggio 1668, che celebrava l’ascesa cardinalizia di Leopoldo de’ Medici. Per questo motivo la serenata rappresenta un affascinante esempio di collaborazione di mecenatismo aristocratico nella Roma barocca.

I personaggi sono: Circe interpretata dal soprano Mayan Rachel Goldenfeld, Zefiro interpretata dal soprano Valentina Vitolo e Algido, ruolo affidato al basso Yuri Miscante Guerra.

L’ensemble strumentale è formato da Nina Przewozniak violino, Annarita Lorusso violino, Francesco Olivero tiorba, Giulio Falzone tiorba, Maria Irene Caraba viola da gamba, Serena Seghettini viola da gamba, Amleto Matteucci contrabbasso, Lucia Adelaide Di Nicola clavicembalo e organo.

La direzione è affidata ad Andrea De Carlo.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.