L’AQUILA, OPERE DI BRINDISI E DALÌ ALLA PINACOTECA D’ARTE CONTEMPORANEA DI SANT’ELIA


L’AQUILA – In occasione del suo primo anniversario, la Pinacoteca d’Arte Contemporanea di Sant’Elia ripropone, domenica 15 dicembre alle ore 11,30, la visione di oltre 50 opere d’arte per una ri-lettura filologica dei singoli lavori esposti e come testimonianza libera, sacra e aperta di un sogno.

La collezione/mostra dal titolo significativo “Sacralità per la Vita” è stata ideata dal pittore aquilano Alessandro Piccinini e successivamente sviluppata in ogni singolo dettaglio dalla fattiva e responsabile collaborazione del parroco di Sant’Elia padre Manfredi Gelsomino e degli artisti Mimmo Emanuele, Francesco Filincieri, Ombretta Fiordigigli, Antonio Zenadocchio.

Come da progetto – informa una nota – questa esposizione permanente vuol essere anche una copertina di sostanza per la cultura e la bellezza di un’arte che continua ad avere una straordinaria importanza nella nostra vita. “Come dire”, sostiene Piccinini, “che il contenuto viene prima e la varietà pittorica ne rappresenta l’ideale complemento”.

Negli ambienti specifici e costantemente vivacizzati anche dai bambini si snoda, nella sacrestia della chiesa, un simbolico gioco d’arte che pare trasporti memorie passate e realtà dell’oggi per un canto di estensione cosmica, liberando un volo di pensieri che idealmente ci avvicinano all’infinito.

Oltre 50 le opere, tra cui quelle di Remo Brindisi, Salvato Dalì e le new entry di Elisabetta Accoto, Giovanni Costanzo, Arianna Cozza, Elena Ianni, Vladimiro Marrama, Roberto Paolucci, Marco Serri, Gianna Tonesi.

Arte contemporanea di un cosmo policromo ricco di fede sociale e premesse sostanziali per consacrare questa nuova stagione secondo la logica del fare, cara a tutti gli artisti. Il confronto dei linguaggi e generazioni diverse continua e continuerà ad indicare la meta che conduce alla verità essenziale dell’arte che risplende nelle chiese.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021