PROIEZIONI E READING IN STREAMING SU LEOPARDI CON LA LANTERNA MAGICA


L’AQUILA – Dopo la sospensione stabilita dal decreto del presidente del Consiglio, entrato in vigore lo scorso 8 marzo, riprenderà la programmazione delle iniziative culturali inserite nel progetto “La cultura all’Infinito” con la possibilità nelle prossime settimane di assistere in streaming a proiezioni, reading letterari, una mostra sul genere Noir ed alcuni video sul grande poeta di Recanati, Giacomo Leopardi.

La progettualità, ideata dall’Istituto cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica”, prevede il finanziamento di programmazioni culturali finalizzati alla rigenerazione urbana attraverso la realizzazione di attività culturali e creative “Progetto Biblioteca Casa di Quartiere”, pubblicato dal MiBACT, Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane.

A partire da domani, giovedì 18 giugno, sarà disponibile in streaming sul canale YouTube dell’Istituto Cinematografico dell’Aquila, www.youtube.com/watch?v=FCTvT7Ky6E8, la proiezione del film Il fu Mattia Pascal di Pierre Chenal (Francia, 1937), pellicola conservata e digitalizzata dalla Cineteca dell’Aquila “Maria Pia Casilio”. A cadenza settimanale, dunque fino a giovedì 2 luglio, in programma reading e proiezioni con commenti a cura del prof. Fabio Pelini su alcuni testi di Luigi Pirandello.

Inoltre, per tutti gli appassionati del genere cinematografico Noir, dal 18 giugno al 9 luglio 2020 all’interno del canale YouTube, sarà possibile assistere ad un tour virtuale della mostra Profondo Noir: multimedia ed immersività come risorse museali. Una sperimentazione suggestiva che incrocia la conservazione e la rielaborazione del materiale storico conservato negli archivi della “Lanterna Magica” con un nuovo e moderno approccio multimediale incentrato sul genere Noir.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020