TIGANIK E MEZZINI OMAGGIANO EVA CASSIDY A SPAZIO RIMEDIATO


L’AQUILA – Valeria Tiganik e Leonardo Mezzini, voce e chitarra, insieme sabato 7 maggio ore 21 sul palco di Spazio Rimediato per un appuntamento organizzato dalla libreria Polarville. Un omaggio ad Eva Cassidy, artista americana scomparsa nel 1996. Delicata, emozionante e garbata, la Cassidy rimase celebre come una vocalist capace di destreggiarsi bene tra jazz, rock raffinato e folk d’autore. Tiganik  è polistrumentista, oltre alla fisarmonica, suona il pianoforte e il flauto dolce. Nata a Tallinn in Estonia , ha intrapreso studi musicali come fisarmonicista all’età di 6 anni.

Ha studiato  all’Accademia di Musica e Teatro Estone in classe di composizione. Grazie al progetto Erasmus ha studiato all’Aquila al Conservatorio Alfredo Casella con il maestro Matteo D’Amico. In parallelo segue il corso di musica elettronica con Michelangelo Lupone. Ha studiato canto jazz e scrive musica e canzoni.

Mezzini, classe 1992, è chitarrista, compositore e insegnate di musica originario di Poggio Picenze. Si è diplomato  in chitarra jazz  presso il conservatorio di L’Aquila con Fabio Zeppetella. Membro prima dell’Orchestra Nazionale dei Conservatori,  poi dell’ Orchestra Nazionale dei Giovani talenti del Jazz. Ha proseguito gli studi con Jesse van Ruller, Martijn van Iterson, Peter Bernstein e Reinier Baas presso il prestigioso conservatorio di Amsterdam, dove ha vissuto per 4 anni esibendosi regolarmente in club (Bimhuis) e festival.

In seguito ha vissuto a Roma per 3 anni e viaggiato in tutta Europa per esibirsi nei  festival e jazz club di Barcelona (Jamboree), Lisbona (Hot Cube do Portugal) , Berlino (Hat Bar) e collaborato con vari gruppi jazz, funk, blues della scena Romana tra cui la band di accompagnamento dell’artista hip hop statunitense Akua Naru. Domani, intanto, sempre a Spazio Rimediato è in programma il concerto reading “City of Ruins” alle 21. Venerdì 13 maggio, quarto appuntamento della rassegna “Oh-No” Songwriters con Jester at Work.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022