LA CUCINA DI MARE DI ESSENZA IN VASETTO PER IL DELIVERY


SAN VITO CHIETINO – Conciliare la modalità di asporto e consegna a domicilio, con la qualità e il gusto inconfondibili dei piatti di Essenza Cucina di Mare. Parte da questo concetto la formula di delivery e take away del ristorante con vista sui trabocchi di San Vito Chietino (Chieti).

L’idea del titolare Filippo de Sanctis e dello chef Francesco D’Angelo, a capo della brigata di Essenza da 6 anni, consiste nella vasocottura e comincia da questa settimana.

“Abbiamo studiato per un paio di mesi quale fosse la soluzione migliore per non perdere la qualità del prodotto, alla base della nostra cucina, e alla fine siamo arrivati alla vasocottura – spiega De Sanctis -.
Tutte le pietanze sono pensate per l’asporto e la consegna a domicilio. Il pesce è cotto in un barattolo di vetro, fino al sottovuoto e va riscaldato a casa. Una proposta a scarto zero e con la possibilità concreta del riuso, che eticamente ci sembra la più corretta da seguire”.

Tutte le ricette proposte sono ideate per la vasocottura. Sono piatti creati proprio per il menù da asporto e non fanno parte della classica carta del ristorante di San Vito Marina.

“Le ricette sono  studiate appositamente per la cottura in vaso di vetro – lo chef D’Angelo -. Non volevamo riprodurre i nostri piatti più importanti per farli consumare a casa. L’esperienza di un ristorante per noi non è replicabile.”

La consegna a domicilio viene garantita nei comuni della costa da Pescara a Vasto e nei comuni dell’area di Lanciano e Ortona. Per scegliere basta collegarsi al sito, grazie alla piattaforma di prenotazione online di tavoli, asporto, consegna a domicilio.

I vasetti, realizzati espressi prima della consegna, vanno prenotati entro il giorno prima, possono essere conservati in frigo e scaldati a bagnomaria e sono testati per trattenere il profumo e la freschezza del mare.

Nato in emergenza coronavirus, il progetto Essenza in Vasetto non si esaurirà, ma verrà alimentato anche per l’asporto da spiaggia. “Realizzeremo delle isole di raccolta dei vasetti usati, perché l’aspetto ambientale che sta dietro alla nostra idea è fondamentale. Ci saranno dei vantaggi per chi invece di smaltire il vetro ce lo riporta”, spiegano ancora dal ristorante.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021