“LU PULENTÒ CU LU FURBI DE LE VILLE GNA” AL PIACERE DEL CIBO DI ALBA ADRIATICA


ALBA ADRIATICA – È dedicata a “Lu pulento’ cu lu furbi de le ville gna”, piatto tipico autunnale, la serata organizzata per venerdì 3 novembre dal ristorante Il piacere del cibo di via Trebbia ad Alba Adriatica (Teramo).

Piatto tipico della cucina civitanovese che affonda le proprie radici nelle origini stesse dell’attività marinara, “Lu pulento’ cu lu furbi de le ville gna’” nasce infatti dall’incontro delle ricette tradizionali con i frutti della faticosa pesca quando i coltivatori, scesi dai colli circostanti, si riappropriano della costa e del mare, fino ad allora regno incontrastato dei Mori e dei pirati.

La semplicità di questa ricetta popolare ha reso, nel tempo, l’accostamento degli ingredienti quasi indissolubile, almeno nella cucina popolare di Civitanova Marche.

Il piatto veniva preparato nel periodo della vendemmia e, una volta cucinato, era pronto per essere mangiato a qualsiasi ora dalle persone che partecipavano alla raccolta delle uve.

Il menù della serata prevede antipastino di pesce della stagione, Lu pulento’ cu lu furbi de le ville gna, alici al profumo di origano, crostate di frutta, castagne lesse.

Il tutto accompagnato dai vini dell’azienda La Quercia di Morro d’Oro (Pecorino, Cerasuolo d’Abruzzo e Montepulciano d’Abruzzo) e dal pane di Prata.

Il costo della cena è di 25,00 euro. È necessaria la prenotazione al 389-1632639.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021