PASCAL TINARI TRA 9 SOMMELIER PER UNO SPECIALE ABBINAMENTO CON IL PANETTONE


GUARDIAGRELE – C’è anche l’abruzzese Pascal Tinari tra i 9 sommelier italiani selezionati da Andrea Tortora per un abbinamento speciale con il suo panettone. Tortora è il pastry chef del tristellato ristorante St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina di San Cassiano (Bolzano) e il suo è considerato ad oggi uno dei migliori panettoni in Italia.

L’evento dal nome “Let it…Pair”, organizzato da Andrea Tortora Pâtissier, si è svolto qualche giorno fa presso la cantina Conti Thun a Puegnago del Garda, vicino Brescia.

Classe 1989, Pascal Tinari, considerato tra i più grandi esperti di Champagne in Italia della sua generazione, è fresco della nomina di miglior sommelier nella guida I ristoranti e i vini d’Italia 2020 dell’Espresso.

Il talentuoso sommelier lavora nel ristorante di famiglia Villa Maiella a Guardiagrele (Chieti), 1 stella Michelin. In cucina c’è il fratello Arcangelo con la mamma Angela Di Crescenzo, e in sala Pascal accoglie e coccola i clienti insieme al patron di casa Peppino Tinari.

Pascal Tinari ha abbinato il panettone di Tortora con una birra, la Oude Geuze Boon 2016/2017 à l’Ancienne.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.