TAGLIACOZZO: “GIRONI DIVINI” ENTRA NEL VIVO, SI CERCANO GIURATI PER IL “VINO DI DANTE 2018”


TAGLIACOZZO – Entra nel vivo Gironi Divini, l’evento enogastronomico in programma a Tagliacozzo (L’Aquila) stasera, domani e dopodomani. Ispirato alla figura di Dante Alighieri, che cita il bellissimo borgo abruzzese nella sua Divina Commedia, per tre sere ospiterà i migliori vini regionali in un suggestivo percorso lungo il centro storico.

Saranno ben 44 le aziende vinicole abruzzesi, con oltre 200 vini in degustazione e in gara per il premio “Vino di Dante 2018”.

Oggi sarà premiato il miglior bianco da uve autoctone abruzzesi, il 17 toccherà ai migliori cerasuoli, gran finale il 18 con le selezioni dei grandi rossi. La formula è sempre la stessa: una giuria una giuria di tecnici e appassionati sarà chiamata a votare ed eleggere il miglior bianco, rosato e rosso della manifestazione.

Guiderà il concorso il critico enologico Franco Santini, coadiuvato dal responsabile del servizio Fis (Fondazione italiana sommelier) Marsica, Fabrizio Pelone.

Ad ognuna delle 44 aziende vinicole partecipanti, provenienti da tutto l’Abruzzo, è stato chiesto di presentare il proprio “campione”, ovvero il vino più importante o rappresentativo. Una giuria tecnica – composta da sommelier professionisti ed operatori di settore – ha fatto una prima selezione portando in finale 8 vini per ogni tipologia.

Questi “finalisti” saranno poi assaggiati alla cieca e votati dal pubblico, che eleggerà quindi il vino vincitore.

Per far parte della giuria si può contattare il numero 335-7533346.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022