CHI RIAPRE E CHI NO, MAMMARÒSSA E IL VINO DI SUP SI RIORGANIZZANO


AVEZZANO – Il 18 maggio segna una nuova fase anche per il mondo della ristorazione abruzzese. Tra dubbi e incertezze anche i ristoratori marsicani si stanno preparando alla ripartenza.

Franco Franciosi dell’Osteria Mammaròssa è fiducioso e insieme al suo staff si sta organizzando per riaprire al pubblico il prossimo giugno, utilizzando anche gli spazi esterni a disposizione. Intanto si prosegue con l’asporto.

Mauro Bove, invece, de “Il Vino di Sup” crede nel buon senso della clientela che dai prossimi giorni tornerà a trovarli e che rimarrà stupita da un nuovo format messo in campo per venire incontro alle esigenze normative e imprenditoriali.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021