CINQUECENTO AZIENDE ALLA 57ESIMA FIERA DELL’AGRICOLTURA DI LANCIANO


LANCIANO – È una fiera dai grandi numeri la 57esima edizione della rassegna nazionale dell’Agricoltura di Lanciano in programma dal 23 al 25 marzo prossimi presentata al polo fieristico regionale di Lancianofiera da parte da parte del presidente Franco Ferrante.

Gli espositori saranno 260, in arrivo da tutte le regioni italiane, in rappresentanza di oltre 500 aziende produttrici, di cui 50 presenti per la prima volta. Espositori anche da Giappone, Usa, Inghilterra, Svezia e Germania. L’inaugurazione è fissata alle ore 11 di venerdì 23 marzo.

“La fiera nazionale dell’dell’Agricoltura è sempre più specializzata e al passo con i tempi – ha detto Ferrante – Proprio l’attenzione che ha sempre riservato al mondo agricolo e la capacità di guardare avanti fanno di questa rassegna un qualificato punto di riferimento. La presenza di tanti espositori è la risposta più chiara e concreta al nostro impegno. Numerosi gli approfondimenti, specie sul tema della sicurezza”.

La rassegna nazionale di Lanciano è la più specializzata nel comparto della meccanizzazione applicata all’agricoltura. Diverse saranno le anteprime sui nuovi mezzi agricoli. Non mancano inoltre i settori legati agli animali da cortile e la floricoltura. Saranno presenti anche gli ordini professionali degli agronomi e periti agrari. Orari 9-19, prezzo d’ingresso 8 euro.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.