FESTIVAL PARTECIPAZIONE L’AQUILA: AL RISTORANTE FRATELLI-IL BACARO MENÙ CON PRESIDI SLOW FOOD


L’AQUILA – Laboratori, confronti e dibattiti, mostre e spettacoli e naturalmente buon cibo. Infatti, il Festival della Partecipazione, che da oggi fino a domenica 9 si terrà all’Aquila, si svolgerà anche tra “osterie e birrerie” come dicono gli organizzatori.

Dunque,nella L’Aquila che da oggi “partecipa”, grazie all’invito di Slow Food, c’è anche il locale “Fratelli – Il Bacaro 2.0”.

Per il neonato locale di Via Roio 21 è il primo Festival, a cui si avvicina entrando tra i cosiddetti “Ristoranti amici” con un menù partecipato, che ai prodotti a km 0, ossia quelli tipicamente aquilani e abruzzesi, tra cui l’eccellenza della pasta Rustichella d’Abruzzo e il premiato pomodoro Pera, ne accosta altri che ricadono proprio nei Presidi Slow Food, come la salsiccia di fegato di De Paulis, il canestrato di Castel del Monte e il più “lontano” Capocollo di Martina Franca.

“Investire su un territorio o una città come L’Aquila – dicono i due titolari Pierluigi e Gianluca – vuol dire anche sostenere ed essere vicini a ciò che lì viene organizzato e da quando ad aprile abbiamo aperto, ci siamo sempre lasciati coinvolgere nel partecipare alle iniziative promosse dai nostri ‘vicini’ o da organizzazioni ben più grandi, come in questo caso Slow Food, che ci ha cercato di proposito. Il nostro intento è sempre riportare l’area di Piazza Duomo al centro di manifestazioni che talvolta appaiono lasciare questo cuore della Città un po’ ai margini”.