FIS ABRUZZO CENTRALE, 18 NUOVI SOMMELIER ALL’AQUILA


L’AQUILA – Fondazione Italiana Sommelier Abruzzo Centrale, il 18 gennaio scorso con l’esame finale presso l’hotel Castello a L’Aquila ha diplomato 18 nuovi sommelier concludendo così più che positivamente la prima esperienza di formazione a nel capoluogo.

Il presidente Antonello Moscardi e il direttore di corso Emanuele Scipioni, hanno espresso la propria soddisfazione ai neo “ambasciatori del gusto” in terra d’Abruzzo: Massimo Andreassi, Vanna Andreola, Vittorio Bucci, Andrea Carrozzi, Lorenzo Chiarelli, Emiliano Cococcia, Luca Cordovana, Francesco De Matteis, Riccardo Iafrate, Carla Inverardi, Riccardo Moscardi, Giuliana Pacifici, Luca Paiola, Ennio Petrucci, Mirko Schiavon, Alessandro Taddei, Nives Vernacotola, Federica Ventura, ai quali è stata ricordata l’importanza del risultato raggiunto.

È stato altresì sottolineato l’impegno profuso dai docenti durante l’intero corso che ha contribuito a valorizzare il contenuto didattico mirabilmente illustrato dai docenti di livello nazionale. I commissari d’esame Alessandro Tozzi e Sara Tosti hanno evidenziato l’ottimo grado di preparazione degli allievi e il loro brillante superamento delle prove di esame.

Il presidente Moscardi, concludendo con la raccomandazione di adoperarsi per la diffusione della cultura del vino e per favorire un consumo responsabile e consapevole, ha manifestato l’augurio ai numerosi partecipanti del nuovo corso che partirà a Tagliacozzo mercoledì 6 febbraio. Il brindisi conclusivo è stato d’obbligo.