NASCE IL BRAND TERRITORIALE “I BUONI D’ABRUZZO & MOLISE”


SULMONA – La Giornata delle eccellenze alimentari di Abruzzo e Molise, ieri all’hotel Meeting di Sulmona (L’Aquila), ha sancito la nascita del brand territoriale “I buoni d’Abruzzo e Molise”.

I cento operatori presenti hanno condiviso gli scopi, le strategie e il logo presentati e illustrati da Antonio Di Caro, gastronomo di livello internazionale, Vinceslao Ruccolo e Angelo Pellegrino, rispettivamente presidente e direttore della Fiesa Confesercenti regionale d’Abruzzo, Simona Di Nicola, esperta dei prodotti carnei trasformati, Javer Comendador, ricercatore e bromatologo, Dante Fasciolo, responsabile del Movimento azzurro.

Testimone attento è stato il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, presidente della Commissione agricoltura, che ha sostenuto la necessità di valorizzare e promuovere le eccellenze enogastronomiche del territorio per farne un asse privilegiato dello sviluppo economico dell’Abruzzo e delle regioni limitrofe.

In sostanza – si legge in una nota – è emerso che la grande cultura gastronomica del nostro territorio ha solide basi e grandi prospettive. Il piacere del gusto, l’amore per le tradizioni, la continua ricerca della qualità e la cura nella preparazione dei cibi, si completano idealmente con le più avanzate tecnologie produttive e le più moderne strategie di distribuzione.

I punti fondamentali della strategia del brand “I buoni d’Abruzzo e Molise”, in sintesi sono le strategie, conoscersi per farsi conoscere; formazione e informazione, adeguare le competenze e le conoscenze sia del produttore che del consumatore; il meglio del tipico, dare visibilità alle unicità enogastronomiche tipiche e tradizionali; la promozione e l’internazionalizzazione dei prodotti di eccellenza; presenza e governo del mercato di riferimento; vetrina dei prodotti agroalimentari, esposizione permanente; la rete, dare vita ad un sistema associativo capace di governare il processo di affermazione delle produzioni.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021