PANIFICAZIONE DAL VIVO, VINI E MUSICA ALLE “GRAZIE DELLA TERRA” A SAN DEMETRIO


SAN DEMETRIO NE’ VESTINI – Il centro di San Demetrio ne’ Vestini (L’Aquila) teatro a cielo aperto per la seconda edizione delle Grazie della Terra.

Concerti live di jazz, blues e funky, vini da degustare in calici con la Fondazione italiana wommelier Abruzzo Centrale, percorsi enogastronomici con prodotti del territorio e presidi slow food con le associazioni locali, isole di street food organizzate in collaborazione con la Confartigianato Chieti-L’Aquila, botteghe di prodotti locali in collaborazione con la cooperativa Sherpa e la c.e.a. Ilex, e mostre di pittura, in un’atmosfera incantata.

Nell’ambito della manifestazione, oggi e domani, la sommelier Master Wine Sara Tosti condurrà attraverso un percorso degustativo ad ingresso libero alla scoperta dei vini italiani ed il tecnologo alimentare Attilio Di Sciascio insieme al Molino Candelori panificheranno dal vivo pane e pizza con farina Senatore Cappelli ed altre farine da grani antichi.

Per chi visiterà le grotte di Stiffe ci sarà uno sconto sul ticket di degustazione dei vini.

Spazio anche all’arte contemporanea con il Primo Premio “Senatore Cappelli”2018, mostra-concorso “I muri che raccontano“ promosso ed organizzato dal Comune coadiuvato da una commissione tecnica.

Nell’ambito del premio, verranno esposte alcune importanti opere del maestro Remo Brindisi, artista di origini abruzzesi nonché l’opera corale “L’Aquila Forever” 99 rintocchi per la rinascita, realizzata da 99 artisti nazionale ed internazionali dedicata alle vittime del sisma 2009.

All’inaugurazione seguirà la premiazione: le opere dei primi tre artisti classificati varranno riprodotte a cura del Comune di San Demetrio lungo i muri del paese.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022