TAPPI A RENDERE, CONTESA AVVIA LA RACCOLTA TRA OMAGGI E RIUSO


COLLECORVINO – Il vino va acquistato, ma ancora di più va apprezzato. Ne è convinta la famiglia di Contesa.

L’ultima novità dell’azienda vitivinicola di Collecorvino (Pescara) si chiama “Tappo a rendere” ed è una simpatica iniziativa che coniuga fidelizzazione dei consumatori e attenzione alla sostenibilità ambientale e invoglia al Compra Locale.

Attraverso i social, la cantina ha invitato i suoi clienti dal 24 novembre e per tutto il mese di dicembre a riconsegnare i tappi Contesa, in cambio di omaggi di tutte le taglie, tra bottiglie singole, degustazioni in cantina, confezioni da sei, un bis dei Vini d’Autore, fino alla Cena in vigna, l’ormai consueto e atteso appuntamento dell’estate con una lunga e raffinata tavolata con vista sui filari.

“Di solito le promozioni delle cantine, soprattutto quelle natalizie, cercano di far acquistare più vino possibile, noi invece ci preoccupiamo che voi lo beviate. E che i vostri parenti, amici o colleghi a cui regalate i nostri vini, li bevano e soprattutto li apprezzino”, si legge sui social Contesa.

I tappi, che in primavera verranno riutilizzati nell’ambito di laboratori per bambini in cantina, potranno essere riconsegnati a Collecorvino, direttamente in cantina, oppure nell’Enoteca Naturalmente Vino, a Pescara o ancora al momento della consegna a domicilio dei vini Contesa.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021