TELECAMERE DEL KILIMANGIARO A RAIANO E LE GOLE DI SAN VENANZIO


RAIANO – Due giorni di riprese per raccontare le bellezze della riserva naturale Gole di San Venanzio a Raiano (L’Aquila).

A farlo è stata una troupe della trasmissione televisiva Kilimangiaro di Rai Tre.

Il palinsesto specializzato nel raccontare i viaggi e le bellezze naturalistiche per anni guidato da Licia Colò e oggi affidato alla conduttrice Camilla Raznovich, ha deciso di dare spazio alla Riserva dedicandole una puntata speciale della rubrica il Cacciatore di Paesaggi.

Il documentario ha visto come protagonisti l’eremo dedicato a San Venanzio e incastonato sul fiume Aterno, l’acquedotto romano delle Uccole e le pitture rupestri di Rava Tagliata.

L’iniziativa che rappresenta un ottimo elemento di promozione turistica è stata salutata con favore dai residenti e dal personale della Riserva Gole di San Venanzio, dall’associazione Ambiente e/è vita Onlus che gestisce la Riserva, dall’associazione Terre Colte che ha guidato la troupe nella ricerca degli spazi migliori e dai tanti stimatori dell’area protetta che ora attendono di vedere le bellezze naturali proiettate nella prossima programmazione del prestigioso programma.

Quest’ultimo viene trasmesso dallo studio 6 del Centro radiotelevisivo Biagio Agnes, ogni domenica pomeriggio. La regia è affidata ad Andrea Dorigo. (fed.ci.)