CORONAVIRUS: SU FACEBOOK LA CHIAMATA AGLI ARTISTI, DONARE ARTE PER SENTIRSI MENO SOLI


L’AQUILA – L’emergenza Covid-19 sta mettendo a dura prova tutti.

Stare a casa, non poter frequentare liberamente amici, non poter fare tante delle attività che costituiscono parte della nostra vita, ci mette in difficoltà.

Subito, all’emanazione dei decreti restrittivi per contenere il diffondersi del contagio, tantissimi artisti italiani di fama internazionale con #iorestoacasa,  sono apparsi sui social, postando proprie esibizioni casalinghe per non perdere il contatto con i fans e per far sentire meno sole le persone costrette in casa.

In Abruzzo non sono mancate iniziative di questo tipo.

Un paio di giorni fa su Facebook, quella lanciata da Barbara Bologna, giornalista che collabora anche con Virtù Quotidiane, ma anche attrice e cantante, con queste parole: “In questo momento durissimo servono coccole per l’anima. In questo momento in cui ci vietano, per giusti motivi, l’incontro e l’abbraccio, dobbiamo farlo virtualmente. Allora, sulla scorta di quanto fatto da artisti nazionali, propongo a tanti amici di donarsi. C’è un solo vero obbligo, metterci il cuore. Fatevi un video mentre cantate, suonate, leggete, recitate, ballate proprio per regalarlo a tutti e mettetelo pubblico”.

Con gli hashtag #iocantoacasa oppure #iorecitoacasa o #ioballoacasa oppure #iosuonoacasa e naturalmente  #iorestoacasa e #DaSoliPerTonareInsieme, Barbara Bologna invita gli artisti abruzzesi a donare un attimo della propria arte, della propria creatività a tutti.

Per vivere sempre di più insieme questo momento che ci costringe a stare separati.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.