SU “D’ABRUZZO” TRANSUMANZA PATRIMONIO UNESCO E IL RECUPERO DI SANTA LUCIA A ROCCA DI CAMBIO


PESCARA – La fase 2 riparte anche dal ritorno nelle edicole del lavoro editoriale abruzzese. La Transumanza Patrimonio culturale immateriale dell’Unesco e la storia dei due giornalisti Camillo senior e Camillo junior Cianfarra, padre e figlio legati all’Abruzzo che hanno raccontato l’Italia dalle pagine di importanti quotidiani statunitensi sono due tra i temi della nuova edizione della rivista D’Abruzzo.

Come racconta all’Ansa il direttore Gaetano Basti direttore di D’Abruzzo, nel nuovo numero da poco in edicola, è “una rivista che non ha mai saltato un numero da quando è nata”.

Sono gli sforzi che tutta l’editoria locale sta compiendo in tempi di coronavirus. “Anche in questa situazione siamo riusciti, non senza difficoltà, a raggiungere i tanti lettori ed abbonati che aspettano puntuali la pubblicazione del periodico. È il rispetto per coloro che ci leggono e ci sostengono da tutti questi anni a darci la forza per andare sempre avanti nonostante tutto”.

Sulla Transumanza ecco gli interventi tra gli altri di Nunzio Marcelli, Pierluigi Imperiale, Bruno Petriccione, Nicola Di Niro, Paolo Piacentini, Antonio Corrado: si parla della sua valorizzazione anche nell’ottica di un turismo esperienziale, attraverso la rete di cammini che consentiranno il recupero e la conservazione delle tipicità e delle identità locali.

Pablo Dell’Osa racconta la vita dei giornalisti Camillo senior e Camillo junior Cianfarra.

Spazio poi all’abbazia di Santa Lucia a Rocca di Cambio, con il suo splendido ciclo di affreschi sulle storie della vista di Cristo e sulla vita di Santa Lucia, oggi restituita alla collettività dopo i lavori di consolidamento e restauro a seguito dei danneggiamenti del terremoto del 6 aprile 2009.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.