“CERASUOLO A MARE”, I VINI ROSA ABRUZZESI TORNANO IN RIVA ALL’ADRIATICO


MONTESILVANO – Tra conferme e nuove location, torna anche quest’anno “Cerasuolo a Mare”, la rassegna dedicata al vino rosa abruzzese da degustare direttamente in spiaggia.

La manifestazione, come sempre organizzata da Confesercenti Pescara, quest’anno approda in sei località del litorale abruzzese, da nord a sud.

Si comincia da Silvi Marina (Teramo) il 23 e il 24 luglio, sul lungomare zona via Taranto; a Francavilla al Mare (Chieti) la tappa è prevista per il 30 e il 31 luglio in piazza Sant’Alfonso.

Novità quest’anno è la partecipazione di Roseto degli Abruzzi (Teramo), il 4 agosto nel lungomare centro.

Sulla Costa dei Trabocchi si conferma Torino di Sangro il 5 agosto, sul lungomare Le Morge e si aggiunge per la prima volta, la sera successiva Casalbordino. E poi gran finale con una tre giorni, l’11 il 12 e il 13 agosto, con la veterana Montesilvano (Pescara), dove tutto è cominciato ormai otto anni fa.

In totale saranno 36 le cantine abruzzesi partecipanti, con 46 punti degustazioni con sommelier. Per partecipare si può acquistare un kit da 5 degustazioni. E come sempre gli stabilimenti balneari proporranno dei piatti da abbinare in degustazione.

Il progetto è realizzato con la collaborazione del Movimento Turismo del Vino, del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, con il contributo e il patrocinio della Camera di commercio Chieti Pescara, e la collaborazione della Fondazione Italiana Sommelier, Assoturismo e Fiba.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021