MICHELIN, TUTTI I BIB GOURMAND D’ABRUZZO NELLA PRESTIGIOSA GUIDA


L’AQUILA – Quattordici ristoranti abruzzesi premiati con la faccia sorridente dell’omino Michelin che si lecca i baffi, prestigioso riconoscimento della blasonata guida che indica un locale che propone una piacevole esperienza gastronomica, con un menu completo a meno di 35 euro.

In anteprima sul lancio della 65 esima edizione della Guida Michelin Italia, che si terrà a Piacenza il 6 novembre, Michelin svela i nomi dei ristoranti Bib Gourmand.

Nella guida Michelin 2020 sono 25 i nuovi Bib Gourmand, per un totale di 266 ristoranti.

Insieme alle new entry, Estrò in piazza della Rinascita a Pescara e Spoon in via Marco Capuani a Teramo, Bib Gourmand d’Abruzzo sono Casa Elodia dell’Aquila, La Madonnina di Opi (L’Aquila), Taverna de li Caldora a Pacentro (L’Aquila), Da Giocondo a Rivisondoli (L’Aquila), Clemente a Sulmona (L’Aquila), Locanda del Barone a Caramanico Terme (Pescara), Trita Pepe a Manoppello Scalo (Pescara), Taverna 58 a Pescara, Osteria del Moro a Giulianova (Teramo), Borgo Spoltino a Mosciano Sant’Angelo (Teramo), Bacucco d’Oro a Mutignano di Pineto (Teramo) e 3 Archi a Notaresco (Teramo).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.