LA TORTA DEL LUPO DI PRETORO SI RINNOVA E ARRIVA LA VERSIONE AL PISTACCHIO


PRETORO – Aria di novità per il progetto della Torta del Lupo…di Pretoro, la golosa ricetta di Paola Alimonti pensata per raccontare il territorio ai piedi della Majella.

Nel suo laboratorio artigianale, Dolcezze del Parco, creato nel 2005 e dove ha visto la luce il dolce divenuto ormai simbolo di Pretoro, la pasticciera ha deciso di rinnovare la ricetta, per proporre a Natale prossimo due versioni della sua Torta del Lupo.

Al fianco della collaudata e apprezzata torta fatta con una base tipo pan di spagna al cioccolato nero con vino Montepulciano, utilizzato nell’impasto, spennellata con il rhum e farcita di cioccolato gianduia, Paola proporrà una versione al pistacchio.

“Ho voluto lavorare a una nuova ricetta – racconta Alimonti a Virtù Quotidiane – per dimostrare che questa torta è versatile e può essere dinamica”.

E così la ricetta si rinnova dopo 12 anni dalla presentazione ufficiale della Torta del Lupo di Pretoro, un dolce fatto a mano al 100 per cento e dedicato ai simboli di Pretoro. La Majella e poi il lupo, legato anche al miracolo di San Domenico, invocato dalle preghiere dei genitori di un bimbo rapito da un lupo, e che convince l’animale selvatico a riportare a casa il piccolo. E sempre a Pretoro c’è la riserva faunistica del lupo appenninico.

La farcitura al cioccolato si unirà quindi a una crema al pistacchio nella versione 2.0 della torta che sotto Natale sarà ufficialmente in commercio. “In abbinamento alla Torta del Lupo – dice ancora Alimonti – ho fatto produrre da un liquorificio abruzzese due liquori personalizzati. Il primo ‘Lupo Amaro’ è un liquore a base di erbe della Maiella, fresco un po’ dolce e un po’ amaro. Il secondo ‘L’Amor di Lupo’ è a base di cioccolato, l’ingrediente principale della torta e che può essere utilizzato anche come ingrediente per dolci o per guarnire i gelati”.

LE FOTO

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021