EXPERIENCE BELLA VITA, CON MARINO CARDELLI L’ABRUZZO ALL’ESTERO COLPENDO CUORE E PALATO


TERAMO – Marino Cardelli, ventiseienne originario di Campli (Teramo), è tornato in Italia per dedicarsi alla valorizzazione territoriale, dopo aver vissuto nel Regno Unito per 5 anni, dove si è laureato in Sistemi informativi aziendali e ha iniziato il suo percorso lavorativo.

Vivendo fuori dall’Italia ha capito nel profondo le potenzialità dell’Abruzzo e quanto avrebbe voluto farlo conoscere all’estero.

Appassionato di cucina e di viaggi e propenso all’ospitalità da quando riuniva gruppi di amici per far assaggiare loro le prelibatezze abruzzesi spedite dalla sua famiglia, o quando tornava a casa in Italia in loro compagnia.

È un ragazzo dalle mille risorse, nel tempo è diventato tour operator, ha ricevuto la nomina di Smart Ambassador della Regione Abruzzo e ad oggi sta concludendo il percorso da sommelier presso la Federazione Italiana Sommelier.

Per poter coniugare i suoi maggiori interessi in Italia ha creato Experience Bella Vita. Vediamola più da vicino.

Attività a conduzione familiare per la quale è riduttivo parlare di promozione turistica, piuttosto siamo di fronte a vere e proprie esperienze di un giorno o più, che coinvolgono tutti i sensi e attraverso cui assaporare davvero il bello dell’Abruzzo, scelte da più di 400 ospiti da 36 paesi del mondo.

Dal principio aveva definito quello che sarebbe stato il suo target di riferimento, volendo rivolgersi ad utenti esteri, in grado di apprezzare di più le risorse architettoniche e culinarie del nostro territorio, e i numeri alla mano contano il novanta per cento di ospiti americani, a riprova che l’obiettivo è stato centrato.

La sua è un tipo di attività che ben si affianca alle piccole realtà artigianali e alle strutture ricettive locali e che propone diverse offerte tra le quali: l’esperienza per imparare a fare la pasta alla chitarra fatta a mano con la signora Amina Ferretti, la nonna ottantacinquenne di Marino, e i suoi genitori Anna Cellini e Bruno; quella del formaggio con il pastore Giuseppe Guerrieri; l’esperienza della caccia al tartufo; della visita agli alveari e raccolta del miele con l’apicoltore Vincenzo Cordoni; la degustazione di vini e visita alla cantina Faraone; con Andrea Cellini si può scoprire il suo mulino a pietra; la visita ai mercati settimanali del teramano; i weekend con itinerari proposti e, per concludere, persino servizi di ricerca genealogica.

La pandemia da Covid 19 non ha arrestato la creatività di Marino che ha reso le esperienze online, proponendo tour virtuali all’interno di alveari con la possibilità di adottare un’arnia e riceverne il miele ogni anno, oppure la caccia al tartufo interattiva accennando anche alla storia del tartufo abruzzese, oltre alla classe di cucina via web con la insostituibile nonna Amina.

“Ho voluto subito spostarmi sull’online anche se questo richiede la ricerca di nuovi clienti ma non mi sono fermato e ho lavorato abbastanza bene. Da novembre ho lanciato i pacchi esperienziali che variano ogni due mesi, con all’interno un mix di prodotti di alta qualità provenienti da piccoli produttori che conosco personalmente, un’opera d’arte a sorpresa del calibro della pittrice Annunziata Scipione e delle video ricette fatte da me, il tutto rivestito da un packaging ricercato ed ecosostenibile. Credo che proseguirò per questa via anche per il prossimo anno, vogliamo crescere nell’ambito online, augurandoci di tornare presto alla normalità”, dice Marino a Virtù Quotidiane.

Le aziende fornitrici sono Scuppoz, Faraone Vini, Podere Francesco, Vincenzo Cordoni, e L’oro della terra.

A maggio sarà pubblicato il libro di ricette teramane riprodotte dalla nonna Amina.

Chi fosse interessato a vivere un’esperienza 100% abruzzese può prenotare per un massimo di dieci persone ciascuna, scegliendo qualunque periodo dell’anno direttamente dal sito di Experience Bella Vita.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021