A BASCIANO TORNANO LA SAGRA DEL PROSCIUTTO E IL FESTIVAL DELL’ORGANETTO DDU BOTTE


BASCIANO – Tra gli appuntamenti enogastronomici più rinomati e antichi d’Abruzzo, torna dal 7 all’11 agosto la Sagra del Prosciutto abruzzese e Festival dell’organetto “Ddu botte” di Basciano (Teramo).

La storica kermesse incentrata sulla valorizzazione del prodotto principe, il prosciutto locale con stagionatura di almeno 18 mesi, ha raggiunto ormai i 52 anni con il consueto format di spettacoli, musica folk itinerante, concerti e il 52° Festival dell’organetto abruzzese “Ddù bbotte”.

Il programma della 52 esima edizione è stato presentato questa mattina al Consorzio Bim dal sindaco di Basciano, Alessandro Frattaroli, dalla presidente della Pro loco, Ingrid Filippini, insieme alla componente del direttivo Gabriella Faragalli.

La Sagra sarà inaugurata mercoledì 7 agosto alle ore 18, alla presenza delle autorità e con degustazione guidata dei prosciutti presenti alla manifestazione.

Alle ore 20 taglio del nastro e apertura ufficiale degli stand enogastronomici.

Alle 20,15 esibizione scuola di danza “Space Jam”. Alle 20,30 musica con la “Hobos Street Band” e “Tequila & Montepulciano Band”.

Giovedì 8 agosto stand aperti dalle ore 18, alle 21 esibizione dei “Vili Maschi”; alle 23 “Spaghetti Rocchenroll”.

Il 9 agosto, alle 9,30, conferma iscrizioni per il Festival dell’organetto fino alle 10,30 e inizio audizioni per le selezioni. Alle 14 apertura degli stand, alle 15 prosieguo delle audizioni e alle ore 21 semifinali delle sei categorie partecipanti al Festival, alle 22,45 prima parte della premiazione e conferimento riconoscimento “Giuseppe D’Antonio”.

Alle 23,15 finale, assegnazione dei trofei e proclamazione del vincitore della 52 esima edizione del Festival. A mezzanotte dj Marini&Ferrara.

Sabato 10 agosto gli stand aprono a mezzogiorno, alle ore 20 saranno consegnate le borse di studio agli studenti più meritevoli da parte dell’Amministrazione comunale, alle 20,30 esibizione della corale “La Compagnola” di Basciano.

Alle 21,30 la Folkappanka Bifolk Band. Domenica 11 agosto apertura degli stand a mezzogiorno, alle 20 “Hobos Street Band” e alle 21 Gaia Durante, alle 21 i “Regina”, tribute band dei Queen.

A mezzanotte la Sagra si conclude con la consueta estrazione della lotteria. Specialità dell’edizione una birra artigianale alla spina. Tutte le sere sarà disponibile gratuitamente il servizio gratuito di bus navetta dal campo sportivo comunale.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021