CORONAVIRUS, ARROSTILAND DI PASQUETTA È A CASA


VACRI – Si sarebbe dovuta festeggiare a Vacri (Chieti) la sesta edizione di Arrostiland, la pasquetta itinerante della community “Abbruzzo di Morris”, ormai diventata appuntamento attesissimo da tutto l’Abruzzo.

Con l’emergenza coronavirus, la location diventa casa di ognuno per una speciale edizione di Arrostiland di Pasquetta a casa.

Come già durante la prova generale dello scorso 22 marzo, in una sorta di preview della nuova modalità di pasquetta, le regole per partecipare sono semplicissime: rispettare il decreto #restareacasa e, che sia dal giardino, dal terrazzo, dal balcone, da un pianerottolo, l’importante è divertirsi.

L’altra regola da seguire è condividere, sui social sotto l’hashtag #arrostilandacasa, foto e video sulla pagina evento Fb Arrostiland di Pasquetta a casa.

Sono tanti gli amici della community che, alla notizia del forzato cambio di location dell’attesissimo evento, hanno trovato il modo per stare al fianco di tutti i partecipanti. È scattata infatti una serie di concorsoni.  Alcuni già conclusi e altri ancora in pieno svolgimento.

Ecco allora che Distilleria D’Auria a Ortona ha messo in palio tanichette da 3 litri di alcool denaturato; l’azienda Perconti di Cellino Attanasio una cassa da 6 bottiglie di Vino Cotto 2012; l’azienda Gabriele Marchesani 100 arrosticini con consegna a domicilio; le Cantine Maligni due confezioni da 6 bottiglie del suo Montepulciano d’Abruzzo; Birra Kajana 6 bottiglie da 0.75 di birra abruzzese.

C’è ancora tempo per chi volesse aggiudicarsi entro oggi, il Cerasuolo d’Abruzzo della cantina Paride D’Angelo; le colombe artigianali della Caffetteria “Il Pasticcino” di Lanciano e ancora due confezioni da sei di Passerina di Cascina del Colle a Villamagna.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.