VERSO LA RIQUALIFICAZIONE PIAZZA E FONTANA DI ARISCHIA


L’AQUILA – La giunta comunale dell’Aquila ha dato il via libera al progetto esecutivo per la ristrutturazione di piazza Duomo della frazione di Arischia. Lo rendono noto il sindaco Pierluigi Biondi e l’assessore alle Opere pubbliche Vittorio Fabrizi, che ha proposto il provvedimento approvato dall’esecutivo.

Il progetto, finanziato con 150mila euro di fondi comunali, prevede interventi su una superficie complessiva di 3.000 metri quadrati.

Saranno completamente ristrutturati i muri di delimitazione della piazza, comprese balaustre e ringhiere, e si provvederà al rifacimento della pavimentazione attualmente sconnessa. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di alcune aiuole e anche la fontana storica della piazza di Arischia sarà ripulita, risistemata e rimessa in funzione. Un nuovo arredo urbano completerà i lavori.

“Gli interventi per il recupero dei centri storici delle frazioni erano e rimangono una priorità dell’amministrazione, la cui attività non si ferma neanche in periodo di emergenza come questa – hanno commentato il sindaco Biondi e l’assessore Fabrizi – il progetto su Arischia consentirà una riqualificazione dell’intero spazio urbano, creando, come scritto nella relazione tecnica, un contesto unitario e armonico tra la piazza principale del paese e le aree limitrofe. Abbiamo operato per attivare da subito un altro cantiere, appena l’emergenza sarà passata, fornendo il nostro possibile contributo alla ripartenza dell’economia”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.