CORRADO ODDI È MASSIMO CARMINATI, SU SKY “IL FURTO DEL SECOLO. LA GENESI DI MAFIA CAPITALE”


AVEZZANO – Parla abruzzese Il furto del secolo. La genesi di Mafia Capitale, docufilm che va in onda domani, martedì 17 dicembre alle ore 22 sul canale 119 di Sky e, in contemporanea, su History, una coproduzione Nonpanic e Briciola.tv.

A interpretare Massimo Carminati è infatti l’attore di Avezzano (L’Aquila) Corrado Oddi, scelto dal regista Alessandro Tresa per una sorprendente somiglianza con il criminale.

Il docufilm racconta la vicenda accaduta nella notte tra il 16 e il 17 luglio 1999, quando la Banca di Roma all’interno del Palazzo di Giustizia di Piazzale Clodio, venne presa d’assalto da un commando di otto cassettari, a capo della banda c’era Massimo Carminati. Il caveau più sorvegliato d’Italia venne saccheggiato in tutta tranquillità: non scattò il doppio sistema di allarme, non vennero tranciati lucchetti, non venne sparato neanche un colpo di pistola.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.