SESSANTA ARTISTI ALL’ESTEMPORANEA DI PITTURA DI PINETO


PINETO – Successo per la prima edizione dell’Estemporanea di pittura “Scorci di Vita” organizzata dalla Pro loco di Pineto (Teramo) e che si è svolta ieri, domenica 11 agosto, alla presenza di numerosi artisti e appassionati, circa 60, provenienti anche da diverse regioni italiane i quali hanno scelto angoli della città per dar vita alle loro opere.

A conquistare la giuria, presieduta dal pittore e critico d’arte Riccardo Martignoni e composta da autorevoli personalità del mondo artistico, è stato Michele Inno di Isernia che ha ottenuto il primo posto.

Il secondo premio è stato assegnato a Fortebraccio di Pinerolo e il terzo a Altieri di Caserta. L’iniziativa è stata patrocinata dal Comune di Pineto. In giuria, oltre a Martignoni, i pittori Giuseppe Alesiani, Sonia Babini, Patrizia D’Andrea e Loriana Valentini.

“Siamo veramente felici della riuscita della manifestazione soprattutto in termini di partecipanti – commenta in una nota il consigliere delegato alle manifestazioni del Comune di Pineto, Marco Giampietro – a concorrere sono stati tantissimi artisti e appassionati che hanno raggiunto Pineto, e in molti casi vi hanno pernottato con una ovvia positiva ricaduta sull’economia locale da molte località italiane, come ad esempio dal Piemonte, dall’Emilia Romagna, dal Molise e da altre regioni. Una occasione, lodevole e straordinaria, di promozione territoriale attraverso l’arte dato che gli artisti hanno raccontato e interpretato i luoghi più belli della nostra cittadina. Merito dell’ottima organizzazione, per questo ringrazio la Pro Loco e quanti si sono adoperati per questa meravigliosa iniziativa che sono certo si ripeterà in futuro”.

Presente, tra gli altri, alla cerimonia di premiazione, oltre a Giampietro, il vice sindaco di Pineto Alberto Dell’Orletta.