DA FOTOGRAFA A YOUTUBER, LA STORIA DELLA MAKEUP ARTIST CLAUDIA CUCINELLI


AVEZZANO – “L’immagine è la nostra visione materializzata, è arte, costume linguaggio e stile e io voglio usarla per comunicare con il mondo”. Si chiama Claudia Cucinelli, ed è una makeup artist e fotografa di Avezzano (L’Aquila), che si sta man mano facendo strada sul web, grazie a Chiaroscuro, il canale Youtube su cui, con video tutorial di trucchi variopinti ed eleganti, guadagna ogni giorno sempre più utenti appassionati del mondo del makeup.

E i numeri parlano chiaro: se infatti il canale conta quasi 15 mila iscritti, su Facebook i mi piace superano soglia 2.500, mentre su Instagram i followers sono all’incirca 11 mila.

Numeri che tra le altre cose potrebbero essere addirittura più alti, visto il suo innato talento nel destreggiarsi con colori e pennelli davanti alla videocamera, se non fosse per il ferreo rifiuto della truccatrice marsicana di “scendere a compromessi”.

“Ormai i social sono diventati un kindergarten dove, per avere numeri grossi, spesso bisogna far diventare i propri spazi delle televendite o soap opera – dice a Virtù Quotidiane – . Di sicuro mi piacerebbe raggiungere più persone possibili, ma non accetto di svendermi o snaturarmi per farlo”.

Soprattutto tenendo conto della formazione pregressa della Cucinelli che proprio in virtù delle sue passioni, tra trucco, fotografia e una breve esperienza da modella amatoriale, ha dedicato gran parte della sua vita allo studio dell’immagine e dell’arte della bellezza in tutte le sue forme.

“I miei genitori per molti anni si sono occupati di un’attività inerente la fotografia – racconta – e io stessa ho un master in Fotografia Fashion e Still Life conseguito presso l’Istituto Europeo di Design, a Roma. Ho iniziato a muovere i primi passi in questo mondo proprio grazie a mio padre, che è un fotografo professionista e che mi ha insegnato i rudimenti del suo lavoro. Sono poi riuscita a trovare la mia strada in questo senso, disegnando la mia personale visione di stile e, solo in quel momento, ho realizzato i miei book fotografici in studi creativi per modelle, attori e band musical”.

La sua attenzione si è poi spostata sulla ritrattistica di famiglia e sui reportage matrimoniali ma, a quel punto, qualcos’altro già bolliva in pentola: proprio per esigenze lavorative, aveva infatti iniziato a destreggiarsi con il makeup e a truccare sia se stessa che gli altri “con curiosità e con dedizione a tratti altalenante”.

“Negli anni ho iniziato però a ricevere molte richieste – racconta – ,ed è stato in seguito all’apertura del mio canale Youtube che il tempo dedicato a questa attività ha cominciato a crescere in modo esponenziale”.

In particolare, la Cucinelli ha deciso di intraprendere l’avventura di video maker sui social circa 8 anni fa, ma ha iniziato ad usare regolarmente Youtube e le altre piattaforme solo da 4. Questo perché nel frattempo aveva bisogno di approfondire le sue conoscenze sul tema e dare un’impronta più professionale a quello che poi sarebbe diventato un vero e proprio lavoro.

“Sinceramente non ricordo perché ho deciso di aprire il canale – dice – . Avevo di certo voglia di comunicare quello che mi piaceva fare ed internet era un canale democratico e veloce per farlo. Credo di aver fatto il primo video proprio per emulare le youtuber più famose, ma poi per molto tempo ho lasciato stare”.

Negli ultimi 5 anni ha però iniziato a studiare la materia seriamente e a ottenere i suoi primi attestati professionali, tra cui uno di makeup artist professionista conseguito presso la Making Beauty Academy di Roma, decidendo così di rimettersi in gioco.

“La svolta definitiva per la mia attività è arrivata proprio con la presenza sui social e con la realizzazione di contenuti destinati a Instagram e Youtube – ammette la truccatrice – . I social hanno accresciuto velocemente la mia notorietà e mi hanno dato modo sia di relazionarmi con i clienti con cui lavoro direttamente sul campo, sia di lavorare con brand molto conosciuti nell’ambito del beauty, sia di farmi conoscere dai followers provenienti da tutta Italia”.

Followers che la stessa Claudia Cucinelli definisce una vera e propria famiglia allargata con cui confrontarsi e, perché no, crescere di volta in volta sia dal punto di vista umano che da quello meramente professionale.

“La mia community è composta da pochi seguaci ma buoni – dice con una punta d’orgoglio – . Ho circa 15 mila iscritti sul canale Youtube e 11 mila su Instagram. Peri tempi che corrono, non sono di certo moltissimi, ma devo dire che ho a che fare con persone davvero molto attive e attente e, se devo essere sincera, questa attitudine un po’ più adulta e responsabile di chi mi segue mi piace molto”.

È forse anche per questo che la giovane riesce a dedicarsi personalmente a tutte le fasi del suo lavoro sul web, senza perdere l’entusiasmo che la contraddistingue anche nei suoi video.

“Faccio tutto da me, dalle riprese all’editing – conclude – . Qualche volta ‘schiavizzo’ mio marito che mi aiuta soprattutto a registrare i lookbook di abbigliamento o realizzare immagini in esterna. Al momento la mia intenzione è solo quella di proseguire su questa linea. Apprezzo la fotografia, ma credo non rappresenti appieno la mia personalità lavorativa: in futuro mi vedo dedita esclusivamente all’arte del trucco e ho intenzione di renderla la mia unica fonte di sostentamento, magari anche aprendo una scuola di makeup tutta mia”.